WordPress e Dreamweaver

Non è sempre facilissimo lavorare sui temi di WordPress e riuscire ad avere una vista di insieme poiché le pagine sono costruite dinamicamente a partire dagli elementi fondamentali come l’header, index, le barre laterali e così via. Inoltre, i temi sono quasi sempre in inglese e bisogna tradurre le stringhe.

La Vista dal Vivo di DW non ce la fa a gestire l’intrico degli include, e per riuscire a caricare tutti gli elementi contemporaneamente bisogna ricorrere ad alcune estensioni per Dreamweaver, come Themedreamer o WpBuilder, che permettono di simulare anche in locale le pagine complete.

L’uso di Themedreamer è molto semplice e permette di lavorare in locale. Nei vari componenti della pagina vengono posizionati dei contenuti finti, e l’interfaccia di Dreamweaver si adatta alla posizione del cursore nel codice.

Se il cursore è posizionato in un elemento HTML, si avrà la seguente vista, con la barra Proprietà che permette di lavorare sui tag:

elementi html nel tema

Mentre un clic su un elemento del tema provocherà la visualizzazione di tutti gli include nella barra Proprietà, in questo modo:

gli include in dreamweaver

Sono ovviamente disponibili tutti gli strumenti di Dreamweaver, il pannello CSS e così via.

Annunci

Un pensiero su “WordPress e Dreamweaver

  1. wow… bella scoperta! Sembra decisamente interessante! Sai per caso se ci sono limitazioni per la versione di dreamweaver usata? Io ho la CS3 (avevo la CS4 ma ho preferito fare un downgrade…!!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...