Una soluzione molto semplice per realizzare oggetti complessi in Second Life: Sketchlife

La possibilità di utilizzare le mesh per il building in Second Life non è oggi una novità, ma si tratta comunque di una cosa abbastanza complessa, che richiede la conoscenza di software 3D e ha un qualche lato oscuro anche al momento dell’importazione. Se vi siete arenati davanti al pannello di importazione delle mesh, sapete di cosa parlo.

Anche realizzare una sculpt può essere una bella impresa.

Però, per realizzare oggetti in Second Life non esistono tante alternative: primitive di SL, sculpt map o mesh. Certo gli strumenti di modellazione del client SL non possono essere definiti “avanzati”, soprattutto rispetto a ciò che un programma 3D offre. Come risolvere la questione?

La combinazione di SketchUp (ora Trimble) e un interessante plugin per questo programma, Skecthlife, permette di utilizzare i potenti (e semplici) strumenti di modellazione del programma ospite con le primitive di Second Life. In questo modo realizzare modelli complessi risulterà certamente di molto facilitato.

Realizzate le primitive e applicate le texture se necessario, queste verranno ospitate su un server di transito che le elabora e tramite lo Sketchlife Importer saranno importate direttamente in Second Life al costo di 1 linden per prim se l’oggetto è composto da più di un prim, gratuitamente per oggetti mono prim.

Stiamo realizzando oggetti con i normali strumenti di SL, non dimentichiamolo: non sono mesh o sculpt map, si tratta di normali primitive, che in Second Life potete realizzare gratuitamente. Ma quante ore ci mettete?

Per rendersi conto di cosa si possa ottenere e quali possano essere i vantaggi, consiglio di leggere il tutorial relativo alla realizzazione della Cattedrale di S. Basilio e di visitarla in Second Life, a Wasp Land.

Vista in x-ray della cattedrale durante la sua realizzazione in Sketchup.

Poter usare gli strumenti di aiuto al disegno di un vero programma 3D non ha prezzo. Ovviamente, gli oggetti importati sono né più né meno che primitive di SL, quindi manipolabili, combinabili e deformabili con i normali strumenti di building integrati nel client.

Selezione di prim in Sketchup.

Sketchlife HelloWorld example: Second Life building in SketchUp

UWA Crest image 70×70 metres in Second Life built using SketchUp and Sketchlife

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...