Pathfinding e Intelligenza Artificiale in Second Life

Pathfinding in Maze.

Il pathfinding fornisce strumenti per dotare di movimento fluido ed “intelligente” le entità che appartengono alla scenografia e non sono avatar (per esempio, i mostri in un gioco, dei topi in una casa infestata, folletti in una foresta fantasy). Nei giochi, queste entità vengono talvolta chiamate NPC (non-player characters) o mobs (mobile objects).
Fino ad ora, i creatori di contenuti hanno dovuto usare pesantemente lo scripting per emulare un movimento intelligente di questi personaggi. Con pathfinding, diventano disponibili strumenti dedicati che permettono di creare entità che possono muoversi nel mondo secondo criteri definiti. Sono disponibili funzioni LSL per evitare gli ostacoli, muoversi lungo gli spigoli, percorrere salite e discese, e così via.

Il Pathfinding permetterà anche nuovi meccanismi di gioco, per esempio la creazione di cibo che attiri  mostri e animali. Non sarà più tanto semplice scappare agli zombie, siete avvertiti.

Le funzioni LSL di pathfinding permettono di dotare i personaggi di comportamenti, come evitare dinamicamente degli ostacoli mentre vengono svolte attività, fra cui:

  • Evade – fuggire da uno specifico oggetto o avatar. Vedi llEvade.
  • Flee – tentare di spostarsi a una specifica distanza da una precisa posizione. Vedi llFleeFrom.
  • Navigate – spostarsi a una precisa posizione. Vedi llNavigateTo.
  • Patrol – spostarsi su un percorso definito da punti di controllo. Vedi llPatrolPoints.
  • Pursue – inseguire uno specifico oggetto o avatar. Vedi llPursue.
  • Wander – spostarsi casualmente ad una distanza specificata da un preciso punto centrale. Vedi llWanderWithin.

Per sperimentare il pathfinding è disponibile uno speciale viewer, dotato di apposite funzioni. Ovviamente queste funzionalità verranno aggiunte ai viewer standard (per ora ne sono dotati il LL Development Viewer e il NiranV TPV).

Sembra che un po’ alla chetichella il pathfinding sia stato implementato in-world con l’ultimo server rollout, e per chi volesse sperimentare del buon materiale free è disponibile nella classe dedicata a Pathfinding e IA di NCI.

La signorina Alice Gynoid 11001 NR.

Alcuni esempi di pathfinding in Second Life:

Second Life Pathfinding Using Google Apps Engine

Second Life Pathfinding Demonstrator

Pathfinding in Second Life (Beta) at London City

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...