Dal word processor a epub: alcune possibili soluzioni

Passare da un formato doc, docx, rtf o odt a epub può essere abbastanza complicato. Molto dipende da come è stato preparato il file di partenza, ovviamente. Valgono le stesse regole necessarie per produrre file PDF accessibili, di cui abbiamo parlato tante volte: uso corretto degli stili di paragrafo, niente formattazioni locali selvagge, niente allineamenti a colpi di tab, barra spaziatrice o tasto Invio a raffica.

Quasi tutti i word processor, anzi direi tutti, dispongono di un’opzione Salva in HTML. Benché con diversi livelli di qualità del risultato, in ogni caso l’HTML prodotto non è adatto ad essere utilizzato in un epub direttamente, bisognerà come minimo ripulirlo da tutto il codice presentazionale (potete anche non farlo, ma ricordate che il contenuto del vostro file epub è in chiaro, chiunque lo potrà vedere e giudicare la qualità del vostro lavoro).

Esistono però alcune soluzioni sul mercato che aiutano molto in queste attività, anche se in qualche caso a pagamento. Di seguito alcuni programmi, scelti con il criterio del rapporto qualità/prezzo, secondo me da valutare. Ovviamente, se qualche lettore volesse aggiungere qualche ulteriore tool, ben contento di completare questa piccola lista.

ePub Maker

ePub Maker (costo attuale 59 $) è un programma che converte file doc e HTML in epub. È piuttosto completo ed efficace, e permette di convertire in batch anche gruppi di file. Il codice prodotto è abbastanza pulito, pronto per essere aperto in Sigil (non penserete che il lavoro sia finito, vero?).

Interfaccia di ePub Maker

Atlantis Word Processor

Questo word processor è davvero sorprendente: ha un basso costo (potete temporaneamente comprarlo a un prezzo speciale di 14.23 euro), ha un’interfaccia praticamente identica a quella di Word 2003, richiede pochissime risorse al computer (pochi mega sull’hard disk, altrettanto in ram), funziona anche in versione portable ed è dotato di tutte le funzioni di un moderno word processor. È ovviamente in grado di aprire i file di Word.

I file possono essere salvati in epub, anche in questo caso con buoni risultati.

No, non è Word, è Atlantis Word Processor

Se visitate il sito del produttore, non dimenticate di scaricare l’utility free Tweak EPUB: è un ottimo coltellino svizzero per fare aggiustamenti e modifiche sui file epub.

Tweak Epub

Writer2ePub

Writer2ePub è un’estensione per il Writer di LibreOffice/OpenOffice (ed è di conseguenza gratuito, anche se viene aggiunta una pagina di “pubblicità” in fondo al file epub prodotto [1. Disattivabile nelle preferenze, come fa notare l’autore del plugin nei commenti]). Per poterlo utilizzare quindi è necessario installare una di queste suite, e nella barra degli strumenti del Writer troverete tre nuovi pulsanti, dedicati alla generazione di file epub a partire dal documento aperto nel programma.
Il risultato è buono ed è possibile personalizzare l’output tramite un pannello di opzioni.

Writer2Epub in Libre Office

Annunci

Patterns e Creatorverse: novità da Linden Lab

Creatorverse è un’app per Ipad molto divertente.
Non saprei come definirlo: un laboratorio dove è possibile realizzare oggetti complessi e sottoporli alle leggi della fisica per verificare come si comportano quando spinti, ruotati, sottoposti ad accelerazioni, reazioni a catena, fino a creare una galassia. La playlist dei tutorial è molto interessante, vale la pena perderci un po’ di tempo.

Inoltre Linden Lab ha realizzato un gioco: Patterns. Diversamente da Second Life, è e nasce come un vero e proprio gioco, a pagamento e disponibile su Steam.

Il gioco è anche un ambiente di sviluppo 3D, dotato di apparentemente semplici strumenti con cui realizzare gli ambienti delle vostre avventure, ma dovrete esplorare il mondo circostante per “catturare” forme e materiali con cui costruire i vostri oggetti. Sono molto sviluppate le qualità fisiche degli oggetti realizzati, e nelle prossime versioni sarà possibile condividere le proprie creazioni con altri utenti e realizzare complesse scenografie condivise.

Insomma, sembra che stiano succedendo molte cose, se desiderate restare aggiornati sulle beta e partecipare agli sviluppi, potete registrarvi sulla pagina apposita del sito Linden Lab.

Patterns, presentato da Rod Humble

Creatorverse e i magneti